Salta al contenuto principale

Esclusione di responsabilità

La Commissione Europea gestisce questo sito per offrire al pubblico un più ampio accesso alle informazioni sulle sue iniziative e le politiche dell'Unione Europea in generale. La nostra finalità è mantenere informazioni tempestive e accurate. Qualora dovessero essere segnalati degli errori, si cercherà di correggerli. La Commissione declina, tuttavia, qualsiasi responsabilità per quanto riguarda le informazioni ottenute consultando questo sito, 

Tali informazioni: 

  • sono esclusivamente di natura generale e non riguardano le circostanze specifiche di un determinato individuo o soggetto 

  • non sono necessariamente esatte, complete, accurate o aggiornate; 

  • sono talvolta collegate a siti esterni sui quali i servizi della Commissione non hanno alcun controllo e per i quali la Commissione non si assume alcuna responsabilità; 

  • non sono assimilabili a una consulenza professionale o legale (per una consulenza specifica, è consigliabile sempre consultare professionisti qualificati). 

Va ricordato che non si può garantire che un documento disponibile online riproduca esattamente un testo adottato ufficialmente. È autentica e produce effetti giuridici solo la Gazzetta ufficiale dell'Unione europea (la sua versione stampata, o dal 1º luglio 2013 la sua edizione elettronica disponibile sul sito web EUR-Lex). È nostra cura ridurre al minimo le disfunzioni imputabili a problemi tecnici. Alcuni dati o informazioni presenti nel sito potrebbero tuttavia essere stati inseriti o strutturati in archivi o formati non esenti da errori. Non possiamo pertanto garantire che il servizio non subisca interruzioni o che non sia in altro modo influenzato da tali problemi. La Commissione declina qualsiasi responsabilità in merito agli eventuali problemi che possono insorgere per effetto dell'utilizzazione del sito o dei siti esterni ad esso collegati. La presente clausola non ha lo scopo di limitare la responsabilità della Commissione in violazione della legislazione nazionale vigente, né di escluderla nei casi in cui non possa esserlo ai sensi di tale legislazione. Il Support Centre for Data Sharing è sviluppato dalla Commissione Europea con il sostegno di un consorzio guidato da Capgemini Invent, con Fraunhofer FOKUS e Time.Lex. 

Numero di contratto : LC-01057703 
Numero SMART: 2018/1009